Dopo venerdì 20 marzo  inizia luna nuova ed è il momento perfetto per le prime semine dei fiori primaverili: Lino, Papavero e Nigella.  Queste 3 annuali allo stato naturale, dopo un’abbondante fioritura, si seccano e muoiono ma non prima di aver portato a maturazione degli ovari pieni di semi, i quali sparsi dal vento e coperti dal secco estivo, garantiranno una fioritura anche per l’anno successivo. Sono fiori rustici e facili da coltivare, prediligono i terreni poveri.
Per le piccole dimensioni dei semi si predilige una semina a spaglio. Se avete un po di terra, anche un aiuola può andare bene, altrimenti in vasi capienti seminate un po di miscuglio misto a della rena fine e ben asciutta. Coprite con un sottile strato di terriccio, pressate leggermente il terreno e annaffiate. p.s. mantenete il terreno umido.

InstagramCapture_06b848ec-127e-4ea0-81da-49565259edb7_jpgInstagramCapture_f88804d4-ad99-4a69-8841-b63f117fbc75_jpg