UN’ESPERIENZA DI CONDIVISIONE

Gli ultimi 10 anni hanno  mostrato un cambiamento sostanziale nel settore del Floral Design internazionale.

Alimentate dalla nuove tendenze di Life-Style Naturale e “Organico”, sopratutto in America, sono nate diverse realtà commerciali  orientate alla produzione di fiori “da taglio” coltivati seguendo   gli stessi principi  della produzione alimentare biologica. Obbiettivi condivisi di queste nuove realtà sono l’incremento e la valorizzazione delle produzioni locali al fine di investire sulle risorse preziose  che ogni territorio offre e di ridurre costi e inquinamento legati all’importazione di forniture floreali dall’estero.

Partendo da questo rinnovato entusiasmo nei confronti di un settore in crisi da anni e dalle suggestioni regalate da un territorio di pregio come la Toscana, tra le mete preferite a livello mondiale per Destination Wedding, prende vita il progetto Slow Flowers.

Slow Flowers si pone come obbiettivo quello di realizzare un evento che possa mostrare questa nuova tendenza creativa e commerciale. Intento del progetto  è fare conoscere ad un pubblico non necessariamente di settore, una realtà di produzioni locali e professionisti che cercano di implementare il proprio lavoro in tale direzione.

L’iniziativa si propone di riunire una selezione di produttori e tecnici del settore del Floral Design che attraverso installazioni floreali potranno trasformare gli spazi decadenti del vecchio edificio in ambienti ricchi di atmosfere surreali e fiabesche.

La volontà è di raggruppare differenti sensibilità creative che potranno liberamente lavorare svincolate da richieste di mercato e committenze specifiche, coinvolgendo possibilmente anche noti Floral Designers internazionali in qualità di ospiti speciali.

…MORE INFO COMING SOON!

segui Slow Flowers Italy on Istagram — http://slowflowers.tumblr.com

SLOWFLOWER